I FILM CON LE PIU’ BELLE COLONNE SONORE

12.jpg

Top Gun è un film del 1986, diretto da Tony Scott, che ha imposto al grande pubblico Tom Cruise come una star di Hollywood.

Nel cast anche Kelly McGillis, Val Kilmer e Anthony Edwards (l’interprete del dottor Mark Greene nella serie televisiva E.R. – Medici in prima linea)

Top Gun è stata una pellicola simbolo degli anni 80: ebbe enorme successo di pubblico questo film d’avventure girato come un lungo spot pubblicitario da Tony Scott (fratello del più celebre Ridley). Ad majorem gloriam dell’epoca di Ronald Reagan.

10.jpg

 

 

 

 

 

 

Top Gun è l’espressione più evidente del cinema evasivo-spettacolare. Ci si basa solo su una cosa, stupire ed appassionare il pubblico. Tony Scott dirige un film molto tecnico e dettagliato, che però astutamente non si rivolge solo ed esclusivamente agli appassionati del volo, ma ad un pubblico più vasto, dato che attorno alle avventure di Maverick si sono facilmente costruite altre vicende non necessariamente legate agli F14.

 14.jpg

Non manca ovviamente una semplice ma toccante storia d’amore fra l’eroe del cielo e l’astrofisica Charlie. Dunque niente di eccessivamente eleborato, spettacolo, acrobazie, combattimenti aerei di grande fattura nel montaggio e nelle riprese e molto altro che fanno di Top Gun un film decisamente buono, inoltre con un sottile tocco nostalgico. Allora Cruise era alle prime armi, ma già sapeva essere espressivo e convincente, doti che lo hanno portato ad essere il grande divo di oggi. Inevitabile che tutto venga spettacolarizzato e montato in formato avventura, ma resta comunqe una notevole dimostrazione della grande potenza ed abilità dell’aereonautica Americana che sponsorizzò questo film.

 15.jpg

La pellicola vinse un Oscar per la miglior canzone (Take My Breath Away, prodotta da Giorgio Moroder per i Berlin).

Ottenne successo anche l’altro tema del film, Danger Zone interpretata da Kenny Loggins.

 

I FILM CON LE PIU’ BELLE COLONNE SONOREultima modifica: 2011-08-17T12:22:00+02:00da sweetdreams2011
Reposta per primo quest’articolo